Il frutto maturo è ricco di principi nutritivi seppure a basso contenuto calorico ed è un caposaldo della tavola Made in Italy e della cucina mediterranea. I pomodori sono nutrienti e ricchi di vitamina C e folati.
E' comunemente utilizzato nelle insalate, nella preparazione di salse e piatti cotti.

Pomodoro a grappolo
Il frutto si presenta tondo, liscio e dal colore rosso brillante, l’alta conservabilità dopo la raccolta (oltre 15 giorni) è uno dei suoi pregi. Ideale per piatti di lunga cottura, dà il meglio di sé dopo almeno 15 minuti di cottura. Valido anche per le classiche salse da conservare in bottiglia.

Ciliegino
Il pomodoro ciliegino si coltiva in molte regioni italiane ma, nella zona del sud-est della Sicilia, le caratteristiche climatiche ed ambientali più idonee ne elevano la qualità. Il pomodoro ciliegino è una varietà molto apprezzata per la sua dolcezza e le piccole dimensioni dei suoi pomodori. I frutti si presentano rotondi, di colore rosso vivo, ideali per insalate e stuzzichini.

Piccadilly
Dal colore rosso vivo, viene raccolto sia a grappolo che a frutto singolo, è di facile conservazione e durata, nonostante l'apparente consistenza morbida e succosa.
Il grappolo, può essere conservato appeso in luogo areato per diverse settimane, mantenendo intatte le sue caratteristiche di gusto e profumo.
La varietà Piccadilly è ideale per salse a cottura veloce perché la buccia, leggera e poco consistente, si amalgama con la polpa e non richiede di essere passata.

Datterino
Frutti piccoli di forma allungata dal peso di 20-40g. buccia spessa e polpa consistente. Povero di calorie e con un gusto aromatico molto intenso il pomodoro datterino è ricco di sali minerali, vitamina A e vitamina C ad azione riparatrice e rigeneratrice su tutte le cellule dell'organismo. Rispetto alle altre varietà di pomodoro, presenta un grado zuccherino più elevato. Viene consumato crudo o appena cotto, da solo o con altre verdure e aromi, è ottimo per preparare bruschette, insalate, antipasti e primi piatti.