limoneSimbolo del calore e del sole mediterraneo, il limone ha però origini asiatiche e precisamente India e Cina, dove fu trovato allo stato spontaneo. In Occidente il limone si diffuse intorno all'anno 1000 grazie agli Arabi che lo portarono in Sicilia. La prima descrizione del limone, introdotto dall'India due secoli prima, apparve infatti in scritti arabi del dodicesimo secolo.

In clima favorevole, il limone fiorisce e fruttifica due volte l’anno. La fioritura primaverile produce i frutti migliori, la cui raccolta dura poi tutto l'inverno.

Il frutto ha calibro medio e forma ellittica, la buccia si presenta a grana fine ed ha una colorazione giallo chiaro. La polpa di media tessitura ha succo abbondante ed elevata acidità.
E' normalmente disponibile da novembre a maggio.